Spedizione gratuita per ordini oltre €99

Caricatori e Mantenitori di Carica


Caricatori universali e specifici per batterie al litio con funzione mantenitore di carica e ripristino chip di sicurezza bloccato. Predisposti con attacchi a pinza o ad occhiello permettono la ricarica delle batterie con cicli intelligenti per salvaguardare l'integrità delle celle.

Carica Batterie al Litio Unibat specifico per Moto Auto Barche Quad - Funzione BMS Reset
Spedizione Immediata

49,00€

Visualizzati 1 su 24 (di 1 prodotti)

Che cos'è il caricabatterie per la moto e a cosa serve

Il caricabatterie per moto è un dispositivo capace di ricaricare la batteria della motocicletta senza la necessità di doverla cambiare o sostituire. In inverno, in caso di lunghi periodi di inutilizzo della moto o nel caso la batteria inizi a dare segni di cedimento, è consigliabile tenere nel baule un buon caricabatterie per scongiurare spiacevoli disagi causati dalla moto che non parte a causa della batteria completamente scarica.

Un buon caricabatteria deve sostanzialmente fare essenzialmente due cose: fornire una ricarica completa in tempi ragionevoli e salvaguardare la batteria della moto evitando sovraccarichi. I caricabatteria per moto si dividono in diverse tipologie: fisso, portatile, mantenitore e booster, ognuno con caratteristiche, prezzi e scopi specifici diversi.

Come scegliere un caricabatteria per moto

I parametri da considerare per scegliere con esattezza il miglior caricabatterie moto, sono: tipo di veicolo, tipo di batteria, amperaggio, fisso o portatile, caricabatteria o mantenitore.

  • tipo di veicolo: La quasi totalità delle moto monta una batteria da 12, e le batterie per scooter sono generalmente da 6 volt. A seconda quindi del veicolo che dovete caricare, verificate la compatibilità del caricabatterie.
  • tipo di batteria: Eccezione fatta per le batterie in gel, le quali richiedono modelli di caricabatterie dedicate, tutte le altre tipologie possono essere tranquillamente caricate con un normale caricabatterie da moto
  • Amperaggio: La dimensione di una batteria per auto si misura in ampere/ora. Generalmente, una batteria per moto ha circa 50 ampere/ora, sarà quindi consigliabile optare per un modello che consenta di ricaricarla completamente in 6 ore. Per ricariche più rapide, sarà sufficiente acquistare un caricabatterie per moto dall’amperaggio maggiore (per calcolare il tempo di ricarica approssimativo, è sufficiente dividere il numero di ampere/ora della batteria del proprio mezzo per quelli del caricabatterie aggiungendo al risultato finale un 10%).
  • Caricabatterie portatile o fisso: Esistono caricabatteria per moto portatili da tenere nel baule, e di fissi, più propensi a stare nelle officine o nel garage di casa. I modelli portatili non richiedono il collegamento diretto alla corrente per entrare in funzione e possono essere dotati di accessori molto utili come ad esempio il tester o il compressore per gli pneumatici. I modelli fissi invece devono essere collegati necessariamente alla corrente elettrica per funzionare. 
  • Sicurezza e certificazione: Sono da evitare i modelli troppo a buon mercato e troppo economici, specie se dichiarano un amperaggio molto elevato, in quanto difficilmente saranno affidabili. Un parametro su cui basarsi è la CCA (valutazione di avviamento a freddo) che indica la quantità di energia di cui si avrà bisogno in condizione di batteria completamente scarica.