Spedizione gratuita per ordini oltre €99

Ammortizzatori di Sterzo


L'ammortizzatore di sterzo è un componente utile ad evitare oscillazioni del manubrio. Inizialmente utilizzato nell'ambito racing, oggi è di uso comune anche su strada. Ohlins e Bitubo forniscono diverse soluzioni, per i modelli universali Ohlins Andreani mette a disposizione kit attacchi appositi

Ricerca per moto

370,39€

Bmw S 1000 Rr 2010 > 2011 Ohlins Ammortizzatore Di Sterzo Sd 033
Spedizione Immediata

370,39€

Bmw R 1200 R 2015 > 2018 Ohlins Ammortizzatore Di Sterzo Sd 049
Spedizione Immediata

369,32€

370,39€

370,39€

Ducati 1198 2009 > 2011 Ohlins Ammortizzatore Di Sterzo Sd 031
Spedizione Immediata

515,33€

Ducati 916 1994 > 1998 Ohlins Ammortizzatore Di Sterzo Sd 031
Spedizione Immediata

515,33€

Ducati 996 1999 > 2001 Ohlins Ammortizzatore Di Sterzo Sd 031
Spedizione Immediata

515,33€

Ducati 748 1994 > 2002 Ohlins Ammortizzatore Di Sterzo Sd 031
Spedizione Immediata

515,33€

Ducati 998 2002 > 2003 Ohlins Ammortizzatore Di Sterzo Sd 031
Spedizione Immediata

515,33€

370,39€

Ducati 1098 2007 > 2008 Ohlins Ammortizzatore Di Sterzo Sd 031
Spedizione Immediata

515,33€


Visualizzati 1 su 12 (di 537 prodotti)

Cos'è e come funziona l'ammortizzatore di sterzo

L’ammortizzatore di sterzo è progettato per opporsi alle oscillazioni indesiderate sul manubrio della nostra moto. Uno dei fenomeni che questo componente riduce è lo sbacchettamento, fenomeno a volte molto violento che può anche causare delle brutte cadute.È composto da un pistone che scorrendo in un cilindro forza l’olio attraverso dei canali che possono essere più o meno aperti con l’ausilio di un registro, la regolazione si effettua in base a quanto si desideri frenare lo sterzo. Essendo l’olio un fluido incomprimibile e dovendo passare all’interno dei canali si opporrà al movimento del pistone e tenderà quindi a rallentare i movimenti dello sterzo.

Molto importante è capire che l’ammortizzatore di sterzo non risolve il problema che causa lo sbacchettamento, al limite lo nasconde coprendo possibili difetti dell’assetto.

Varie tipologie dell'ammortizzatore di sterzo

Il funzionamento dell'ammortizzatore può essere:

  • Meccanico: il funzionamento è esclusivamente basato sulle dimensioni fisiche e sulle caratteristiche dell'olio viscoso
    • Fisso elementi non regolabili
    • Regolabile elementi con possibilità di regolazione e quindi con intervento dell'ammortizzatore adattabile in base alle situazioni
  • Elettronico il funzionamento è abbinato ad una centralina di controllo, che regola l'intervento dell'ammortizzatore, il quale può essere basato sull'olio viscoso o sul fluido Magneto-Reologico, a secondo se l'intervento della centralina agisce sui registi o sul liquidi stesso