Pinze Freno


Le Pinze sono una parte fondamentale dell'impianto frenante sia che vengano utilizzate in pista sia per l'uso quotidiano, consentendo il movimento delle pastiglie per garantire una frenata adeguata e sicura. Offriamo quindi un'ampia gamma di prodotti, sia fusi che lavorati in CNC dal pieno, come le prestigiose Brembo GP4 per una potenza frenante impareggiabile.

Pinza Posteriore Freno Brembo Racing P2 24 senza pastiglie
- 15%

Pinza Posteriore Freno Brembo Racing P2 24 senza pastiglie

Marca: Brembo Racing
Codice Prodotto: XA80810

2.281,00€ 1.938,85€

Pinza Posteriore Freno Brembo Racing P4 30/34 Interasse 64 mm senza pastiglie
- 15%

1.353,00€ 1.150,05€

Pinza Posteriore Freno Brembo Racing P2-30 Interasse 64 mm senza pastiglie
- 15%

1.560,00€ 1.326,00€

Pinza Posteriore Freno Brembo Racing P2-34 Interasse 64 mm senza pastiglie
- 15%

1.416,00€ 1.203,60€

Pinza Posteriore Freno Brembo Racing P424 Inter 64mm dischi sp 8 senza pastiglie
- 15%

1.213,00€ 1.031,05€

Pinza Posteriore Freno Brembo Racing P4-24 Interasse 64 mm senza pastiglie
- 15%

1.156,00€ 982,60€

Pinza Posteriore Freno Brembo Racing P2-24 Interasse 64 mm senza pastiglie
- 15%

982,00€ 834,70€

Pinza Posteriore Freno Brembo Racing P2 34 Sport fusa pastiglie e staffa Suzuki2
- 15%

366,00€ 311,10€

Pinza Posteriore Freno Brembo Racing P2 34 Sport fusa pastiglie e staffa Yamaha
- 15%

366,00€ 311,10€

Pinza Posteriore Freno Brembo Racing P2 34 Sport fusa pastiglie staffa Kawasaki
- 15%

366,00€ 311,10€

Pinza Posteriore Freno Brembo Racing P2 34 Sport fusa pastiglie e staffa Suzuki
- 15%

366,00€ 311,10€

Pinza Posteriore Freno Brembo Racing P2 34 Sport fusa pastiglie e staffa Honda
- 15%

366,00€ 311,10€

Pinza Posteriore Freno Brembo Racing P2 34 Sport fusa pastiglie Ducati Aprilia
- 15%

183,00€ 155,55€

Pinza Posteriore Freno Brembo Racing P2 34 CNC SSport past staffa Suzuki Nickel2
- 15%

780,00€ 663,00€

Pinza Posteriore Freno Brembo Racing P2 34 CNC SSport past staffa Yamaha Nickel
- 15%

780,00€ 663,00€

Pinza Posteriore Freno Brembo Racing P2 34 CNC SSport past staff Kawasaki Nickel
- 15%

780,00€ 663,00€

Pinza Posteriore Freno Brembo Racing P2 34 CNC SSport past staffa Suzuki Nickel1
- 15%

780,00€ 663,00€

Pinza Posteriore Freno Brembo Racing P2 34 CNC SSport past staffa Honda Nickel
- 15%

780,00€ 663,00€

Pinza Posteriore Freno Brembo Racing P2 34 CNC SS past Ducati Aprilia Nickel
- 15%

572,00€ 486,20€

Pinza Posteriore Freno Brembo Racing P2 34 CNC SSport past staffa Suzuki Nero 2
- 15%

743,00€ 631,55€

Pinza Posteriore Freno Brembo Racing P2 34 CNC SSport past staffa Yamaha Nero
- 15%

743,00€ 631,55€

Pinza Posteriore Freno Brembo Racing P2 34 CNC SSport past staffa Kawasaki Nero
- 15%

743,00€ 631,55€

Pinza Posteriore Freno Brembo Racing P2 34 CNC SSport past staffa Suzuki Nero 1
- 15%

743,00€ 631,55€

Pinza Posterior Freno Brembo Racing P2 34 CNC SSport pastiglie staffa Honda Nero
- 15%

743,00€ 631,55€

Visualizzati 1 su 24 (di 61 prodotti)

Pinze Freno Radiali e Assiali per moto

La differenza sostanziale tra le pinze assiali e radiali sono nella diversa disposizione dei bulloni di ancoraggio alla forcella. Una pinza assiale ha quindi i bulloni disposti assialmente rispetto al disco freno e quindi paralleli al perno della ruota. Viceversa una pinza radiale avrà gli elementi di ancoraggio disposti radialmente rispetto al disco e all’asse della ruota

L'evoluzione e i vantaggi della pizza ad attacco radiale

Per ottenere maggior rigidezza, nella pinza ad attacco radiale si è abbandonato l’ancoraggio a sbalzo a favore di quello composto da bulloni disposti ai due estremi della pinza, radialmente rispetto al disco. Questo tipo di accoppiamento permette di ottenere oltre ad una maggior rigidezza e un miglior allineamento pinza-disco. Questo si traduce in un più efficacie contatto pastiglia - disco e una maggiore sensibilità in frenata.

L’attacco radiale inoltre consente di variare facilmente il diametro del disco semplicemente allontanando la pinza dalla forcella con dei distanziali. Questo è molto utile in pista in cui è frequente il cambio del diametro dei dischi in base alla pista, alle condizioni meteo e alle preferenze del pilota. Il vantaggio può essere esteso anche all’amatore che tramite la sostituzione dei componenti originali, appunto i dischi, con altri più performanti ricerca una maggior potenza frenante.